Il trasporto su scale è un’attività cruciale tanto nelle attività produttive quanto nella vita quotidiana. È anche un’attività che espone a certi rischi, che possono riguardare persino la salute. In genere, i rischi aumentano quando il carico è pesante e ingombrante. Soprattutto, possono riguardare in maniera indiscriminata sia chi è chiamato a trasportare carichi in modo estemporaneo, come chi si cimenta nel trasloco fai da te, sia gli operatori adusi alla consegna della merce o alla movimentazione della stessa all’Interno dei magazzini.

Il rischio più grande è quello di perdere la presa e compiere movimenti bruschi, innaturali. In tal caso il danno alle articolazioni, se non assicurato, è comunque probabile.

Vale dunque la pena dotarsi di strumenti, manuali ed elettrici, che possano facilitare il trasporto su scale. Li presentiamo qui, descrivendone il meccanismo di funzionamento, i pro e i contro.

Carrelli saliscale manuali

I carrelli saliscale manuali sono dispositivi non motorizzati che consentono, usando la forza muscolare, di trasportare in maniera tutto sommato sicura oggetti moderatamente pesanti e ingombranti su per le scale. Il loro pregio principale risiede nel design, che permette di ottimizzare la forza muscolare e trasformare un’attività rischiosa in un’attività alla portata di tutti. Un altro pregio è che, non prevedendo una motorizzazione, costano meno rispetto alle altre soluzioni.

Il difetto principale, come facilmente intuibile, risiede nel fatto che non azzerano la fatica, la diminuiscono soltanto.

I carrelli saliscale manuali trovano applicazione in molti ambiti, anche perchè sono perfetti anche per la movimentazione in piano. Possono essere utilizzati nella logistica, nelle consegne, persino nelle attività quotidiane come il trasporto in appartamento di generi di prima necessità (spesa, pellet), elettrodomestici, mobili (se di dimensioni non considerevoli) etc.

Carrelli elevatori

I carrelli elevatori sono dispositivi pensati per le attività di logistica. Il loro scopo è trasportare in piano oggetti pesanti attraverso il transpallet, ovvero il bancale che regge il carico, per poi posizionarlo a varie altezze. Dunque, più che permettere il trasporto su scale lo aggirano.

Il pregio dei carrelli elevatori è che facilitano in maniera determinante il sollevamento dei carichi, fino ad azzerare fatica e rischi. Il difetto risiede nel costo, che può essere importante. Inoltre, vede applicazione solo ed esclusivamente nelle attività di gestione del magazzino, nel deposito della merce etc.

Carrelli saliscale elettrici

I carrelli saliscale elettrici rappresentano la versione motorizzata dei carrelli saliscali manuali. Sono impiegati certo nelle attività di logistica, laddove questa contempli la necessità del trasporto su scale, ma anche nelle attività di consegna. Anzi, rappresentano uno strumento utile per consegnare merci in appartamento azzerando i rischi e la fatica. D’altronde, si muovono in automatico e necessitano al massimo di una lieve guida. Esistono principalmente due tipologie di carrelli saliscale elettrici: cingolati e a tre ruote.

  • I carrelli cingolati sono per l’appunto dotati di cingoli, proprio come i carri armati. Sono dunque più resistenti e in grado di trasportare carichi più pesanti (in media). Tuttavia, costano generalmente di più rispetto all’alternativa e ingombrano parecchio. Ragione per cui potrebbero risultare poco compatibili con i contesti residenziali, in genere minati da scale strette.
  • I carrelli a tre ruote percorrono i gradini grazie a gruppi di tre ruote. Costano meno dei cingolati e sono più compatti. Dunque, risultano compatibili con il contesto urbanistico, passano attraverso le scale più strette. L’unico difetto è che, in media, sopportano carichi meno pesanti dei cingolati.

I carrelli saliscale elettrici sono pensati per la logistica e le consegne. Possono essere utilizzati però anche dai comuni cittadini, magari per il trasloco fai da te. In questo caso, visto il carattere una tantum di questa attività, è consigliato non già l’acquisto del mezzo ma il noleggio.

A chi rivolgersi

Lo strumento perfetto per la movimentazione di merci tra un piano e l’altro, e quindi per il trasporto su scale, è il carrello saliscale elettrico a tre ruote.

Di produttori di carrelli saliscale elettrici a tre ruote è pieno il mercato. Tuttavia, solo alcuni brand sanno esprimere una qualità importante e, soprattutto, disporre di una offerta ampia e varia. Insomma, un’offerta che faccia distinzione tra classi di carico.

Mario Carrelli è tra questi.

Noi di Mario Carrelli realizziamo e vendiamo carrelli a tre ruote per elettrodomestici, per mobili, per bombole del gas, per serramenti etc. Siamo tra i pionieri di questo segmento di mercato, ci rinnoviamo in continuazione, raffinando tecnologie e modelli. Inoltre…

  • Consentiamo il pagamento rateizzato a 24, 30, 36 o più mesi.
  • Prevediamo non solo l’acquisto ma anche il noleggio
  • Assegniamo ai nostri prodotti una garanzia di 3 anni
  • Eroghiamo un servizio di assistenza efficace e tempestivo