Ci sono diversi aspetti da valutare durante la ricerca del saliscale da acquistare. Un buon saliscale elettrico è un investimento e come ogni investimento che si rispetti è necessario valutare i pro e i contro, i vantaggi e gli svantaggi.

In questo articolo li prenderemo tutti in considerazione:

  • meglio le ruote o i cingoli?
  • saliscale generico o specifico?
  • quanto è giusto spendere?

Saliscale a 3 ruote Vs Saliscale Cingolato

Saliscale Cingolati

I saliscale cingolati sono carrelli davvero molto solidi e resistenti che ti permettono di movimentare sia in piano che su scala carichi che superano i 300 kg di portata.

saliscale a confronto I saliscale a cingoli hanno il pregio di riuscire a salire su gradini di altezze differenti, senza fare alcuna fatica, in quanto i cingoli si arrampicano facilmente sui gradini, sfruttando la loro catena uniforme. Uno dei rischi nei quali si può incappare però è quello di danneggiare lo spigolo del gradino. Come? Nel momento della salita infatti il saliscale scarica tutto il peso sul gradino d’appoggio, che deve reggere complessivamente sia il peso del carrello che quello del carico. Non tutti i gradini sono costruiti per sostenere un tale peso.

Per tale motivo i saliscale cingolati non possono passare su tutte le tipologie di scale in quanto bisogna prima assicurarsi della portata della scala: deve reggere il peso del carrello + il peso del carico, altrimenti…game over! Per esempio, se il carrello cingolato pesa 100 kg e la stufa che sta trasportando altri 300 kg, in totale la scala deve reggere ben 400 kg.

Se la scala inoltre è di dimensioni più ridotte rispetto a quelle normali, il cingolato non riuscirà a passare poichè i cingoli sono molto ingombranti e quindi non sarà possibile salire e scendere i gradini. Non c’è modo di ridurre l’ingombro del cingolato in nessun modo, soprattutto se si deve eseguire un giro a U sulle scale.

Altra cosa da considerare è che se il pavimento o la scala dove deve salire il carrello a cingoli è bagnato o molto umido, la situazione diventa rischiosa in quanto i cingoli in queste condizioni non riescono a lavorare. Sarà quindi necessario rimandare la consegna in un giorno di bel tempo.

I saliscale cingolati dunque sono particolarmente adatti per il trasporto di carichi molto importanti, superiori ai 300 kg, ed esclusivamente in luoghi ampi dove si può facilmente passare e fare manovra.

Saliscale a 3 ruote

I saliscale elettrici a 3 ruote non hanno problemi di passaggio su scale di dimensioni ridotte in quanto il carico può essere posizioato sopra le ruote, riducendo così l’ingombro e riuscendo nell’impresa senza difficoltà alcuna. Pertanto non incontra difficoltà particolari nemmeno nei pianerottoli angusti o nei giroscale ostici. È consigliabile scegliere un carrello saliscale a 3 ruote che disponga di una doppia impugnatura e di un sistema a snodi, al fine di poter adattare al meglio la struttura dello stesso al carico trasportato.

saliscale 3 ruote I carrelli a 3 ruote, nel salire i gradini, non scaricano tutto il peso sullo spigolo, ma sulla base dello scalino, evitando così danni alle scale o alla pavimentazione, in quanto il carico è bilanciato uniformemente. In questo modo, inoltre, non si avranno mai problemi di peso eccessivo.

I saliscale a 3 ruote, se muniti di apposite ruote anti-traccia, non rovinano nessuna tipologia di pavimento, in quanto sono rivestiti di gomma morbida che non lascia segni o ammaccature. La gomma utilizzata è antiscivolo, quindi non si verificheranno problemi o disagi neppure in caso di scale umide o bagnate.

Saliscale per specifiche necessità

Alcune aziende di saliscale vendono lo stesso modello di carrello per le più svariate necessità, non tenendo conto delle specifiche caratteristiche di ogni carico.

Se si devono trasportare delle bombole ad esempio, è necessario che il saliscale abbia una sede d’appoggio pensata per oggetti a colonna, tale da garantire l’equilibrio della macchina.

Ci sono aziende che hanno sposato questa causa e hanno creato una serie di modelli di saliscale per le più specifiche esigenze come Mario Carrelli, che ha attualmente 12 diversi carrelli per il trasporto di fotocopiatori, stufe e caminetti, infissi, serramenti e porte blindate, elettrodomestici, mobili, bombole per l’ossigenoterapia, bomboloni anti-incendio, condizionatori, frigoriferi industriali, distributori automatici e feretri.

Tutti i modelli Mario sono accomunati da importanti caratteristiche quali il bilanciamento del carico, la gestione della macchina da un solo operatore, la manovrabilità che favorisce la posizione eretta dell’operatore e la resistenza del carrello in termine di anni.

Quanto è giusto spendere?

La questione prezzo è sempre molto delicata.

Un carrello saliscale elettrico non è un giocattolo, è un vero mezzo di trasporto che deve condurre a destinazione, in sicurezza, sia te che il tuo carico, senza danneggiare in nessun modo l’ambiente circostante.

È uno strumento che ti deve garantire serenità e tranquillità nel lavorare in completa sicurezza, facendo meno fatica possibile… e non solo: tutelando anche la tua salute. Infatti in Italia una delle malattie professionali più diffuse e la prima causa di infortuni sul lavoro è proprio il mal di schiena.

Un buon carrello saliscale elettrico ti permette di tutelare al meglio la tua salute, di svolgere le consegne e i trasporti senza gravare sulla schiena, sulla zona lombare o cervicale. I carrelli a 3 ruote Mario, nello specifico, sono progettati appositamente per garantire la naturale ergonomia della schiena dell’operatore.

Quanto vale la tua salute? E la tua sicurezza sul posto di lavoro?

Acquistare un saliscale è un doppio investimento: economico e salutistico, pertanto sarà impossibile trovare macchinari efficienti e completi per poche centinaia di euro.

Inoltre è importante capire che cosa è compreso nella spesa del saliscale: quanto dura la garanzia sulla macchina?

Solitamente tutte le aziende nel settore dell’intralogistica offrono una garanzia di 2 anni sui prodotti, tranne Mario Carrelli: l’unico a garantire i suoi prodotti per 3 anni.

Per non gravare troppo sulla spese di un’azienda che si appresta ad acquistare il saliscale, Mario ha ideato il “Noleggio  a Lungo Termine”, che permette al cliente di pagare la macchina in 24/30/36/48 o 60 rate, senza interessi, e di riscattarla a fine noleggio con il 3% del suo valore. In questo modo i clienti saranno agevolati nel sostenere la spesa nel lungo periodo e intanto potranno godere dei vantaggi nell’utilizzo di un carrello Mario.

Spero di esserti stato utile e di aver fugato tutti i tuoi dubbi. Adesso hai sicuramente una visione più completa sulle diverse tipologie di saliscale e sulle caratteristiche da valutare prima di procedere con l’acquisto.

Alla prossima!
Prova Gratis a Casa Tua