Carrello saliscale elettrico noleggio o acquisto? Se lo chiede chi necessita di un carrello saliscale elettrico, e manifesta un po’ di perplessità a causa dei prezzi.

Ne parliamo qui, fornendo una panoramica sui carrelli saliscale elettrici ed esplorando le due alternative.

Il carrello saliscale è un dispositivo che permette di trasportare da un piano all’altro oggetti più o meno pesanti e più o meno ingombranti. Come suggerisce il nome, percorre le scale piuttosto che aggirarle. Se è manuale, necessita comunque di una guida attenta da parte dell’operatore e della sua forza muscolare. Se è elettrico, dunque automatizzato, percorre i gradini in quasi totale autonomia e l’operatore deve praticare una guida leggera.

Il carrello saliscale, in particolare quello elettrico, velocizza le operazioni di trasporto e abbatte i rischi per la salute degli operatori. Chi usa la forza muscolare per trasportare merce pesante/ingombrante è soggetto a cadute, strappi, affaticamenti muscolari, contratture etc.

Il carrello saliscale è una risorsa soprattutto per chi deve consegnare della merce. Oltre a ridurre i succitati rischi, velocizza le operazioni e permette di realizzare più ordini nell’arco della giornata.

Tuttavia è una risorsa utile anche per il privato cittadino, qualora per un motivo o per un altro si trovi a dover trasportare oggetti pesanti da un piano all’altro. A tal proposito segnaliamo l’esistenza di carrelli saliscale adatti per l’uso domestico che potete prendere in considerazione per i vostri usi privati.

Quando acquistare i carrelli saliscale

Alla luce di ciò, quando è consigliato l’acquisto? Senz’altro, quando l’utilizzo è massiccio e frequente, se non addirittura strutturale.

Il riferimento è proprio a coloro che, per motivi  professionali, si trovano a trasportare oggetti su per le scale più volte al giorno. Pensiamo a chi consegna mobili, elettrodomestici, serramenti etc. Il carrello saliscale elettrico, in questo caso, diventa uno strumento fondamentale per ottimizzare l’attività, per ridurre i rischi e per garantire un servizio migliore.

Tra le altre cose, l’uso di questo dispositivo riduce drasticamente le probabilità che l’oggetto cada mentre viene trasportato, eventualità che cagiona un danno all’oggetto stesso ma anche ai gradini (non proprio un bel biglietto da visita).

Per i medesimi motivi, l’acquisto è consigliato a chi produce, vende e consegna anche. Idem per chi da produttore/distributore, vorrebbe iniziare a fornire anche un servizio di consegna in modo da ridurre i costi.

Quando noleggiare i carrelli saliscale

Anche il noleggio ha un suo perché, benché sia realmente utile solo in casi specifici.

In linea di massima, il noleggio del carrello va preferito quando si prevede un utilizzo del carrello saliscale rado, infrequente o addirittura una tantum.

E’ il caso di aziende, imprese e società coinvolte in progetti circoscritti, e che solo in quella occasione impongono il trasporto di oggetti pesanti e ingombranti su per le scale.

Soprattutto, è il caso di privati cittadini che devono occasionalmente trasportare oggetti pesanti da un piano all’altro. Ciò capita, per esempio, quando si cambia appartamento o ufficio. Ovvero, nel caso in cui si abbia bisogno di un carrello per trasloco.

Certo, è possibile fare riferimento a una società di traslochi. O, di contro, si può decidere di gettare il cuore oltre l’ostacolo e procedere con un pericoloso quanto lento fai da te, magari con la collaborazione di altre persone. Ebbene, la prima alternativa è costosa, la seconda è pericolosa. Tanto vale, dunque, prendere un carrello saliscale elettrico a noleggio.

Quanto costa un carrello saliscale elettrico a noleggio

In merito ai costi del carrello saliscale elettrico a noleggio vi sono una cattiva notizia e una buona notizia.

  • La cattiva notizia è che, a prescindere dai costi, se l’utilizzo è prolungato, l’acquisto è sempre più conveniente del noleggio. Non è una questione da poco, se si considera che un carrello saliscale elettrico raramente costa meno di 2.000 euro.
  • La buona notizia è che, prendendo il singolo costo giornata, il carrello saliscale elettrico a noleggio costa meno rispetto al più conveniente dei servizi di trasloco. Dunque, almeno in questi casi, conviene.

Alla fine dei conti, quanto costa un carrello saliscale elettrico a noleggio? Siamo intorno alle 100 euro al giorno. Va però considerata la caparra. Come in tutti i servizi di noleggio, la caparra ha lo scopo di garantire una copertura da eventuali danni, dunque la sua presenza va accettata… Con filosofia.

Di seguito, una tabella utile per un recap, e in grado di mettere a confronto le due alternative: carrello saliscale elettrico a noleggio vs acquisto.

Noleggio (a giornata) Acquisto
Carrello saliscale elettrico (prodotto) 80 – 150 € 2.000 – 15.000 €
Carrello saliscale elettrico (caparra) 150 – 300 € //

A prescindere dall’acquisto o dal noleggio, dovrete profondare il massimo impegno nella scelta del modello e, di conseguenza, del brand di riferimento.

Un buon produttore di carrelli saliscale elettrici si distingue per la capacità di adeguarsi alla tecnologie più recenti, per un’offerta differenziata che comprenda modelli specifici per gli elettrodomestici, modelli specifici per i mobili, modelli specifici per serramenti etc. Inoltre, dovrebbe anche predisporre servizi collaterali e benefit per i suoi clienti.

Noi di Mario Carrelli rispettiamo tutti questi requisiti. Anzi, facciamo di più.

  • Pagamento rateizzabile a 24, 30, 36 o più mesi.
  • Possibilità sia di noleggio che di acquisto.
  • Garanzia di 3 anni.
  • Servizio di assistenza efficace e tempestivo.

Cerchi un carrello saliscale elettrico a noleggio o da acquistare? Non ti rimane che compilare il form qui sotto: ti contatteremo per organizzare una dimostrazione gratuita e senza impegno.