I carrelli a batteria per scale rappresentano una risorsa tanto per chi è impegnato, a vario titolo, nella logistica quando per i privati cittadini.

Scegliere un carrello non è semplice, anche perché sono numerosi i fattori in gioco. Tra quelli generalmente ignoranti, ma che dovrebbero ricoprire un ruolo importante nella fase di valutazione, vi sono proprio le specifiche della batteria.

Ne parliamo in questa guida, elencando esattamente le specifiche della batteria che andrebbero analizzate. 

Ma prima, un focus sui carrelli come risorsa per tutti

Un focus sui carrelli saliscale 

I carrelli a batteria per scale, o più propriamente carrelli saliscale a batteria, sono dispositivi in grado di percorrere in relativa autonomia le scale e allo stesso tempo trasportare oggetti. Questi, a secondo del modello, possono essere più o meno ingombranti e più o meno pesanti.

I carrelli saliscale sono utili in primo luogo a chi consegna abitualmente della merce, dunque agli spedizionieri e a chi, oltre alla vendita, eroga un servizio di consegna al cliente. L’utilità deriva da alcuni fattori.

  • Riduzione del rischio infortuni. Trasportare su per le scale un oggetto pesante e ingombrante, come un mobile o un elettrodomestico, è certamente possibile con la sola forza delle braccia. Tuttavia, basta un piccolo errore e l’operatore rischia di subire lesioni articolari o muscolari. Il carrello saliscale si occupa di gran parte del lavoro, e trasporta quasi autonomamente anche oggetti molto impegnativi. Dunque, azzera o riduce enormemente il rischio infortuni.
  • Riduzione del rischio danni alle cose. Per lo stesso motivo, il trasporto a mano può risolversi nella caduta dell’oggetto. Questo può subire dei danni, o cagionarli alle scale. Non esattamente il miglior biglietto da visita, quando si consegna della merce. Di nuovo, questo rischio viene azzerato o abbattuto radicalmente se si utilizza un carrello. 
  • Rapidità del servizio. Trasportare oggetti pesanti e ingombranti a mano è un’attività lenta e richiede l’impiego simultaneo di almeno due operatori. Grazie ai carrelli saliscale, invece, la consegna avviene in poco tempo e può richiedere anche un solo operatore, il quale fungerà da guida per il dispositivo. Ciò si traduce nella possibilità di erogare più servizi nell’arco della medesima giornata.

I carrelli saliscale sono utili anche per i privati cittadini, ovvero per chi non è impegnato nella consegna della merce. 

Pensiamo, infatti, a tutte quelle persone con ridotta mobilità fisica che – non avendo a disposizione un ascensore – devono trasportare generi di prima necessità fino alla propria abitazione. Tali generi possono essere mediamente pesanti, come la spesa, o molto pesanti come la legna o il pellet.

Il carrello saliscale è per loro una risorsa inestimabile, perché trasforma una specie di calvario in una passeggiata. Ovviamente, ciò vale anche per chi, da normodotato, vuole risparmiare tempo e fatica.

Carrelli a batteria per scale: le specifiche da guardare circa l’alimentazione

Tutti i carrelli saliscale, o per lo meno quelli elettrici, sono dotati di una batteria che fornisce la necessaria alimentazione. Nella stragrande maggioranza dei casi la batteria è ricaricabile, dunque può essere estratta e ricaricata sfruttando la normale rete elettrica. Da qui, l’espressione diffusa (sebbene gergale) carrelli a batteria per scale

Ora, sono molte le specifiche che andrebbero analizzate, prima di scegliere un modello piuttosto che un altro: la portata, il design (alcuni sono particolarmente adatti alle scale strette), la facilità di utilizzo e ovviamente il costo.

Vanno però analizzate anche le performance delle batterie, in quanto spesso offrono informazioni accurate sulle prestazioni del dispositivo in generale e sulla comodità di utilizzo. Dunque, ecco una panoramica delle specifiche da tenere d’occhio.

  • Tensione. Maggiore è la tensione di una batteria, maggiore è la quantità di energia che trasmette al mezzo. In genere, la tensione di una batteria è collegata – in maniera direttamente proporzionale – alla capacità di carico. L’unità di misura della tensione è il Volt (V). Un saliscale sufficientemente potente è dotato di una batteria in grado di esprimere almeno 18 V. 
  • Intensità. Maggiore è l’intensità, maggiore è la capacità di trasmettere energia in modo continuativo. Tale valore è collegato all’autonomia del mezzo. L’unità di misura dell’intensità è l’Ampere, o per meglio dire l’Ampere per Ora (AH). Un buon saliscale è dotato di una batteria capace di esprimere almeno 9 AH.
  • Autonomia. E’ semplicemente l’autonomia della batteria espressa, in questo caso specifico, dal numero di gradini percorsi. Un buon carrello saliscale a batteria hanno un’autonomia di almeno 500 gradini. 
  • Tempo di ricarica. Questo parametro si spiega da sé. Ovviamente, un tempo di ricarica breve è più comodo di un tempo di ricarica lungo. Un tempo ragionevole per un buon carrello saliscale a batteria è 6 ore. 

Cosa offre Mario

Mario Carrelli offre un’ampia gamma di carrelli saliscale. L’offerta è divisa per destinazione d’uso.

Premesso che tutti i modelli sono in grado di fornire buone prestazioni per tutte (o quasi) le tipologie di merce trasportata, mette a disposizione un carrello saliscale a batteria per serramenti, carrelli saliscale a batteria per elettrodomestici, carrelli a batteria saliscale per mobili e altro ancora. 

Tra i punti di forza dei saliscale di Mario Carrelli spiccano proprio le batterie, nella fattispecie considerate un punto di partenza imprescindibile per una esperienza d’uso comoda e soddisfacente. 

Quasi tutti i saliscale di Mario Carrelli, infatti, sono dotate di batterie con le seguenti specifiche:

  • Tensione: 24 V
  • Intensità: 9 o 12 AH
  • Autonomia: 1000 gradini
  • Tempo di ricarica: 6 ore

I carrelli targati Mario, poi, garantiscono l’accesso ad alcuni vantaggi economici. Per esempio,  

  • Possono essere pagati in un’unica soluzione o a rate di 24, 30, 36 o più mesi.
  • All’occorrenza, possono essere semplicemente noleggiati.
  • Hanno una garanzia di 3 anni.
  • Sono coperti da un’assistenza tempestiva e affidabile.

Inoltre, si distinguono per un ottimo rapporto qualità-prezzo e spiccano per la sicurezza. Tra l’altro, sono dotati di un sistema di bilanciamento del peso che annulla il rischio caduta. 

Hai ancora dubbi? Mario Carrelli è sempre disponibile a una dimostrazione gratuita

Compila questo form e chiedi della dimostrazione gratuita. Un nostro incaricato ti raggiungerà e ti mostrerà le potenzialità dei carrelli saliscale, ovviamente senza impegno!